Confimi Sicilia
       ||       Mercatone Uno, ultima beffa: niente rimborso a 10.500 clienti che hanno versato 4,5 milioni       ||       Ex Ilva in bilico tra piano, esuberi e Procura       ||       Africa, Marocco apripista per il 5G ma i tempi di sviluppo sono lunghi       ||       Ielo: «Aumentare le pene? Non serve a ridurre l’evasione fiscale»       ||       Borse tra il battesimo di Lagarde, la riunione della Fed e le elezioni inglesi       ||       Manovra, Robin Tax, 3,5% solo sui trasporti. Impresa 4.0 con credito d’imposta       ||       Addio a Giuseppe Frigo, in prima fila nelle battaglie per il garantismo       ||       Acqua, decolla la Spa pubblica (o mista) al Sud       ||       Manovra, Gualtieri: «Casa, no alla stretta Imu». Ipotesi sgravi per chi assume lavoratori ex Ilva       ||       Polizze agricole in crescita, ma il 90% dei campi non è assicurato       ||       Orfane femminicidio, l’Inps chiede maxi risarcimento. Interviene Mattarella       ||       È Napoli la città più «dolce» d’Italia: prima per imprese. La classifica       ||       La banana da 120 mila dollari di Cattelan l’ha mangiata Datuna       ||       Lufthansa, per l’acquisto di Alitalia servono 18 mesi       ||       Affitto, dalla durata agli studenti arriva la «Guida» per i contratti lunghi       ||       Dal calcio al nuoto, 250 milioni alle Federazioni. Ecco chi guadagna di più       ||       Addio a Piero Terracina, uno degli ultimi sopravvissuti ad Auschwitz       ||       Corporate America, debito record da 10mila miliardi       ||       Noi e loro. Le cause, le conseguenze e i rimedi dei conflitti tra gruppi       ||       Regionali: dopo l’intesa Salvini-Cav-Meloni, per il Pd il nodo dell’alleanza con i renziani       ||       Prima della Scala, per la Tosca un trionfo da oltre 15 minuti di applausi       ||       Dalle dichiarazioni ai tributi locali, le scadenze che il Fisco deve rispettare       ||       Rc auto, ecco i 12 siti truffa che vendono assicurazioni false       ||       Fotocamera, microfono e stream deck: ecco cosa regalare a Natale agli aspiranti influencer       ||       Google e le altre, sfida agli Eldorado del cloud e del fintech

 

Notizie regionali

Confederazione dell'Industria Manifatturiera Italiana e dell'Impresa Privata

 


Rinnovo CCNL PMI metalmeccaniche Chini: “Prosegue il confronto concreto sulla contrattazione territoriale e sugli aspetti salariali”

Confimi Meccanica e le sigle sindacali Uilm-Uil e Fim-Cisl si sono confrontate questa mattina sul rinnovo del contratto di categoria. 
Dopo l’ultimo appuntamento di plenaria, le parti si sono incontrate su tavoli tecnici per cercare di superare le iniziali difficoltà evidenziate – su tutte gli aumenti salariali richiesti dai sindacati – per ritrovarsi oggi nella sede dell’associazione datoriale. Ad aprire i lavori il presidente di Confimi Impresa Meccanica Riccardo Chini che ha posto sul tavolo due aree di confronto, la contrattazione di secondo livello o territoriale e gli aspetti salariali.

 

Continua

 


Chini (Confimi Meccanica) “Bene la transizione green ma lo stato favorisca la trasformazione e tuteli l’industria dai mercati globali”

103 a 88. È il risultato della partita Italia-Germania sul tema del circolarità dei rifiuti e il nostro paese ne esce vincitore. Un successo che sembra premiare non solo le imprese virtuose che lo rendono possibile ma anche gli impegni di governo verso un “green new deal” che vede le istituzioni impegnarsi su più fronti: Manovra 2020, Decreto Clima e Legge Salva Mare.
Un’Italia sostenibili e verde è quindi possibile e a fare il punto su necessità e opportunità è Confimi Impresa Meccanica che a Bari, in occasione del Mecspe ospitato all’interno della Fiera del Levante, si è confrontata con gli imprenditori locali, il Vice Sindaco, il Politecnico di Bari, il distretto produttivo La Nuova Energia e stakeholder come Schneider Electric.

 

Continua

 


Manovra2020 | Confimi in audizione: “Attenzione all’industria o non ci sarà ripartenza”

“Il cambiamento delle modalità del lavoro e delle professionalità richieste e la trasformazione tecnologica dei fattori produttivi rappresentano la sfida epocale che ci può definitivamente rilanciare o compromettere e pur comprendendo le impellenti necessità di far quadrare i conti è ora di dotare il Paese di un politica industriale efficace ormai assente da decenni” così Confimi Industria rappresentata dal Direttore Generale Fabio Ramaioli, ha esordito davanti alle Commissioni Bilancio di Camera e Senato in seduta comune in audizione sulla Legge di Bilancio. 

 

Continua

 


Confimi Apindustria Verona: Renato Della Bella riconfermato presidente

Renato Della Bella, già presidente di Apindustria Confimi Verona dal 2016, è stato riconfermato alla guida dell’Associazione delle Piccole e Medie Imprese di Verona.
Alla 57a Assemblea dei soci, che si è svolta ieri all’Auditorium Verdi della Fiera di Verona, sono stati rinnovati i componenti del Consiglio Direttivo, ora composto da Patrizia Aquironi, Fausto Borin, Giovanni Capone, Maria Paola Carlesi, Claudio Cioetto, Luigi Dal Prete, Alessia Faggioni, Marco Gatti, Nicola Mazzi, Francesco Menegalli, Simone Santagata, Marina Scavini, Teresina Tolin e Renato Della Bella. Al termine delle votazioni, il Consiglio Direttivo ha designato come presidente per il prossimo triennio Della Bella.

 

Continua

 


Confimi Industria rilancia l'Edilizia

 Sostenibilità, relazioni industriali avanzate, promozione delle imprese del settore: ecco le linee guida della nuova verticale
Confimi Industria rilancia l'Edilizia. E lo fa attraverso il rinnovamento della propria verticale, che punta a rivitalizzare un settore ritenuto strategico per l'economia del Paese. A presiederla, Sergio Ventricelli, già presidente di Confimi Puglia. Capisaldi della nuova programmazione di Confimi Industria Edilizia, saranno: sostenibilità, relazioni industriali avanzate, promozione del settore con grande attenzione alle imprese private del territorio. 

 

Continua

 


 

rassegna stampa giornaliera

 


 

 

 

aniem sicilia

 

coseam sicilia

 

Edilcassa Sicilia

 

Acquisti in rete

 

Click Lavoro

 

Confimi Industria Sicilia

Viale Vittorio Veneto, 267 - 95127 Catania
telefono +39 333 41.81.132      email confimisicilia@confimi.it | confimisicilia@confimi.it