Confimi Sicilia
       ||       Mercatone Uno, ultima beffa: niente rimborso a 10.500 clienti che hanno versato 4,5 milioni       ||       Ex Ilva in bilico tra piano, esuberi e Procura       ||       Africa, Marocco apripista per il 5G ma i tempi di sviluppo sono lunghi       ||       Ielo: «Aumentare le pene? Non serve a ridurre l’evasione fiscale»       ||       Borse tra il battesimo di Lagarde, la riunione della Fed e le elezioni inglesi       ||       Manovra, Robin Tax, 3,5% solo sui trasporti. Impresa 4.0 con credito d’imposta       ||       Addio a Giuseppe Frigo, in prima fila nelle battaglie per il garantismo       ||       Acqua, decolla la Spa pubblica (o mista) al Sud       ||       Manovra, Gualtieri: «Casa, no alla stretta Imu». Ipotesi sgravi per chi assume lavoratori ex Ilva       ||       Polizze agricole in crescita, ma il 90% dei campi non è assicurato       ||       Orfane femminicidio, l’Inps chiede maxi risarcimento. Interviene Mattarella       ||       È Napoli la città più «dolce» d’Italia: prima per imprese. La classifica       ||       La banana da 120 mila dollari di Cattelan l’ha mangiata Datuna       ||       Lufthansa, per l’acquisto di Alitalia servono 18 mesi       ||       Affitto, dalla durata agli studenti arriva la «Guida» per i contratti lunghi       ||       Dal calcio al nuoto, 250 milioni alle Federazioni. Ecco chi guadagna di più       ||       Addio a Piero Terracina, uno degli ultimi sopravvissuti ad Auschwitz       ||       Corporate America, debito record da 10mila miliardi       ||       Noi e loro. Le cause, le conseguenze e i rimedi dei conflitti tra gruppi       ||       Regionali: dopo l’intesa Salvini-Cav-Meloni, per il Pd il nodo dell’alleanza con i renziani       ||       Prima della Scala, per la Tosca un trionfo da oltre 15 minuti di applausi       ||       Dalle dichiarazioni ai tributi locali, le scadenze che il Fisco deve rispettare       ||       Rc auto, ecco i 12 siti truffa che vendono assicurazioni false       ||       Fotocamera, microfono e stream deck: ecco cosa regalare a Natale agli aspiranti influencer       ||       Google e le altre, sfida agli Eldorado del cloud e del fintech

 

Lorenza Di Giorgio : neo Presidente Turismo di Confimi Industria Sicilia

 


Lorenza Di Giorgio : neo Presidente Turismo di Confimi Industria Sicilia

 

Catania (CT) 07 dicembre 2018 -

Nella riunione che si è tenuta il 29 novembre 2018 a Enna, la Giunta di Presidenza di CONFIMI INDUSTRIA SICILIA ha istituito il settore specializzato “ Confimi Industria Sicilia Turismo“ e nominato quale Presidente Coordinatore Regionale, con delibera del successivo 3 dicembre, Lorenza Di Giorgio.

“In un periodo storico cruciale per il turismo, caratterizzato da grandi cambiamenti e proprio per questo ricco di potenzialità, CONFIMI INDUSTRIA SICILIA ha voluto dare un forte segnale affinché si sviluppino le condizioni più favorevoli per la crescita di un settore economico che occupa migliaia di addetti e contribuisce significativamente a favorire l’attrazione di importanti risorse economiche“ ha dichiarato il Presidente Regionale di CONFIMI SICILIA Ninni D’Aguanno.

“Sono onorata della nomina ricevuta soprattutto perché la creazione del settore specializzato vuol dire non solo difendere un ambito economico strategico per la nostra Regione, ma soprattutto contribuire al suo ammodernamento mediante un’azione associativa che valorizzi il legame tra turismo e territorio” ha dichiarato Lorenza Di Giorgio.

 

« Guarda tutte le novità

 

rassegna stampa giornaliera

 


 

 

 

aniem sicilia

 

coseam sicilia

 

Edilcassa Sicilia

 

Acquisti in rete

 

Click Lavoro

 

Confimi Industria Sicilia

Viale Vittorio Veneto, 267 - 95127 Catania
telefono +39 333 41.81.132      email confimisicilia@confimi.it | confimisicilia@confimi.it